Risparmiare denaro sull’elettricità: quando la manutenzione conviene

Un apparecchio elettrico che non funziona alla massima portata produce prestazioni inferiori a quelle ideali e bollette elettriche più elevate. Ecco perché è conveniente risparmiare sull’elettricità per risparmiare denaro.

Ecco come puoi ottenere il meglio nel risparmio energetico:

1. Tieni i tuoi apparecchi a posto, puliti e in buono stato di manutenzione. La pulizia e la manutenzione ordinaria mantengono inalterati i tuoi elettrodomestici: in questo modo ti assicurerai che funzionino meglio e consumino meno energia. L’energia risparmiata è denaro risparmiato.

2. Sugli elettrodomestici più importanti fai fare un controllo periodico da un tecnico qualificato. Questo può ridurre i costi di esercizio dell’apparecchio fino al 20%, prolungare la durata dello stesso e migliorare la sicurezza e anche la qualità dell’aria.

 

3. Quando si usano i condizionatori d’aria, è meglio stabilire la temperatura di comfort e quindi impostare il termostato a quel livello in modo permanente. Ciò sicuramente salverà sulle bollette elettriche perché l’unità di condizionamento dell’aria richiederà meno energia per raffreddare l’aria di quattro o cinque gradi rispetto a raffreddare l’aria di otto o dieci gradi.

4. Sostituisci tutti gli apparecchi che hai usato già da 10 anni o più. I vecchi elettrodomestici sono obsoleti e non sono più probabilmente alla loro ottima efficienza. Sostituendoli, le tue bollette elettriche possono essere tagliate della metà.

 

5. Se si verifica un’interruzione dell’alimentazione elettrica, assicurati di disattivare l’interruttore dei dispositivi e di lasciare passare del tempo prima di riaccendere l’apparecchio.

6. Nel frigorifero, non sovraccaricare gli scompartimenti con bottiglie e contenitori di plastica. L’aria fredda deve circolare liberamente per evitare di far fare troppo lavoro al compressore.

Inoltre, cercate di non lasciare aperta la porta del frigorifero e non tenerla aperta più a lungo di quanto necessario.

7. Quando scegli un nuovo elettrodomestico cerca sempre di acq

 

uistarne uno con il massimo livello di efficienza energetica, A+, A++ eccetera. L’acquisto di un apparecchio con un alto coefficiente di efficienza, ti permetterà di risparmiare più soldi sull’elettricità.

8. Utilizza sempre luci e lampadine a risparmio energetico, a incandescenza o meglio ancora a led. Queste sorgenti di luce scaldano meno, consumano molto meno e hanno una durata di vita estremamente più lunga. Così risparmierai non solo sulla bolletta elettrica ma anche sull’acquisto delle lampadine stesse.

9. Utilizza sistemi di risparmio energetico a casa come le finestre a risparmio energetico o dispositivi di risparmio energetico. Ciò ridurrà il consumo di energia e, quindi, ti permetterà di risparmiare denaro.

Ad esempio, utilizza una finestre isolate con doppio vetro e intercapedine d’aria e infissi di qualità ad alto isolamento. Spenderai un po’ di più sui questi materiali ma negli anni avrai un risparmio costante e maggiore, oltre a un maggior comfort.

Risparmiare sull’elettricità ti farà sicuramente risparmiare denaro. Da cosa vorrai cominciare, dalla manutenzione degli elettrodomestici o dall’isolamento domestio? Dal regolare il condizionatore o dal cercare delle lampadine a led?

Scrivi un commento. È gratis! ;-)