Risparmiare: Suggerimenti fondamentali per Studenti

È più facile prendere le cose con leggerezza quando si è studenti universitari (ed è anche bene che sia così!). Nel mezzo dello studio, dei lavori part-time, delle attività di socializzazione ed extracurriculari che svolgi, è più probabile che ti dimentichi di alcune cose importanti: ad esempio le tue finanze!

Ecco alcuni suggerimenti su come risparmiare denaro come studente:

1. Pianifica in anticipo

Se possibile, fallo prima di cominciare l’Università.

 

Verifica se hai diritto a borse di studio e altri benefici prima di iscriverti.

Stabilisci un flusso di cassa. In primo luogo, dove ti aspetti di ottenere il denaro? Fai un elenco dei tuoi “redditi”, sia dai tuoi genitori che dal tuo lavoro part-time.

Quindi prevedi le spese mensili o settimanali per il cibo, i libri, ecc. Una volta che hai messo da parte un budget, sii rigoroso con te stesso e attieniti ad esso.

Non saprai mai quali spese inaspettate potrebbero arrivate, quindi è meglio avere una riserva per le emergenze finanziarie.

2. Risparmia sul cibo.

Ok, “risparmiare sul cibo” suona davvero male, ma NON si tratta di comprare cibo di bassa qualità per spendere meno denaro. Non farlo mai! È possibile invece risparmiare con dei semplici accorgimenti.

Una delle maggiori spese che avrai come studente che avresti potuto ignorare quando ancora vivevi con i tuoi genitori è il tuo “costo alimentare”.

Evita o riduci le occasioni di mangiare fuori, questo potrebbe molto probabilmente rovinare il tuo budget. Preparati il pranzo e pianifica i tuoi pasti quanto puoi.

3. Sfrutta appieno gli sconti degli studenti.

Eventuali buoni non esistono solo per spettacolo. Fai un calcolo di quanto ti possono far risparmiare e usali con saggezza.

4. Utilizza il tuo denaro il più possibile.

Poiché hai già un piano delle cose per cui spenderai i tuoi soldi, ti sarà più facile monitorare il tuo flusso di cassa. Evita di utilizzare la tua carta di debito (bancomat) quando hai contanti con te. Utilizza le tue carte di pagamento solo in caso di emergenza. Avere carte di debito o di credito potrebbero portarti a sforare il tuo budget periodico.

5. Tieniti occupato.

Iscriviti a un’attività extra-universitaria secondo il tuo campo d’interesse.

Mantenendoti impegnato lascerai la tua mente vagare e starai lontano da cose che possono farti spendere dei soldi quando ti annoi. Esempi di queste spese dovute alla noia sono spuntini, cinema, libri che non leggerai ecc.

 

Sarai sorpreso dalla quantità di denaro che veramente risparmierai spendendo meno sugli oggetti di lusso, seguendo il tuo piano di bilancio e il risparmio per le emergenze finanziarie (che facilmente ti capiteranno come studente universitario!).

Vuoi scoprire come fare un piano per le tue spese? Leggi questo articolo che ti spiega i trucchi per creare e gestire il tuo budget periodico.

Scrivi un commento. È gratis! ;-)